Quali sono le cause dell’alopecia infantile e come si cura 

0
128
alopecia infantile

Spesso si tende a sottovalutare l’alopecia infantile che, però, è più diffusa di quanto si possa credere.

Questo potrebbe accadere soprattutto nel periodo autunnale, ma non solo. Come è noto, perdere i capelli nel cosiddetto “periodo delle castagne” può essere considerato quasi fisiologico, poiché si innesca un meccanismo di adattamento a quelle che sono le nuove condizioni climatiche. I tutto, inoltre, viene influenzato anche da alcuni fattori genetici così come dai cambiamenti ormonali dovuti al diverso ritmo di alternanza buio luce. Ogni capello ha un suo ciclo vitale ed è per questo che sporadiche perdite in determinati periodi dell’anno non dovrebbero destare più di tanta preoccupazione.

Sappiamo bene che tutto ciò interessa soprattutto gli adulti, ma non solo. Anche nei bambini si può verificare la caduta di capelli anomala.

È, quindi, importante andare ad analizzare da vicino la situazione, così da riuscire a capire cosa fare e quando agire.

La prima cosa da constatare è che moltissimi bambini soffrono di alopecia areata. In età pediatrica, infatti, questa è senza dubbio la forma più diffusa in assoluto e, solitamente, si manifesta in maniera improvvisa. Si formato sulla testa del bambino o della bambina che ne soffrono delle chiazze di forma rotonda o ovale, lisce e del colore della cute. Talvolta si può trattare solo di una singola macchia mentre, in altri casi, di macchie multiple e dislocate su tutta la cute. In questi casi, abbastanza estremi e non tanto frequenti, si ha una perdita dei capelli molto importante e alcune zone si presentano del tutte prive di peli.

Nella maggior parte dei casi, però, tutto questo ha un carattere decisamente più ridotto e, soprattutto, si assiste spesso alla guarigione spontanea. In altri casi, invece, l’alopecia è decisamente più severa e si deve intervenire con specifici trattamenti volti a far rientrare il problema.

 

Il 20% dei bambini soffre di alopecia infantile

Non si pensa spesso a questa tipologia di situazioni, eppure si è visto come è più diffusa di quello che si possa pensare, tanto che il 20% dei bambini arriva a soffrirne, in maniera più o meno grave. Le cause dell’alopecia infantile sono diverse. Si deve sottolineare che, nella maggior parte dei casi, questa situazione si va ad associare a quelle che sono delle malattie a patogenesi autoimmune. Per essere più chiari, si va ad associare a problemi come tiroidite autoimmune, diabete mellito, celiachia, anemia perniciosa, lupus eritematoso, vitiligine e così via. Per analizzare da vicino la situazione, naturalmente, serve l’intervento di un esperto del settore, in grado di effettuare un esame dermoscopico al fine di analizzare la situazione e capirne le cause.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui